Da nord a sud: incontri e musica contro tutte le mafie

Il 23 luglio e il 24 luglio, a Forte Marghera, il Comune di Venezia, l’Associazione Culturale Controvento e Marco Polo System Geie propongono una due giorni di teatro, dibattiti, concerti e approfondimenti sul tema della difesa del territorio e del contrasto alle mafie.

“Da Nord a Sud. Due giorni su difesa del territorio e contrasto alle mafie”

Leggi tutto “Da nord a sud: incontri e musica contro tutte le mafie”

Quel pasticciaccio brutto del Lido di Venezia. Caccia e Seibezzi: “Rinviare la Conferenza Servizi e uscire dalla logica del commissariamento”

Ai tempi della Bella Epoque, il cui ricordo ancora traspare nelle architetture di qualche villa oggi trasformata in albergo modello “Bella Napoli” sul lungomare, l’avevano chiamata “l’isola d’oro”. Una lunga striscia di sabbia tra la laguna dogale e l’Adriatico mar dalla profonde suggestioni letterarie dove non possiamo fare a meno di immaginarci l’anziano scrittore Gustav von Aschenbach morire d’amore, di rimpianto, di estasi e di colera per quella sorta di “Garota de Ipanema” del giovane Tadzo. E il lido di Venezia un’isola d’oro, in effetti, lo è ancora. Oro puro. Oro sonante. Oro fuor di metafora, tutto per la cricca degli affari e della politica che sta massacrando l’isola in puro stile “carne di porco”. Si mangia tutto e non si butta niente. Leggi tutto “Quel pasticciaccio brutto del Lido di Venezia. Caccia e Seibezzi: “Rinviare la Conferenza Servizi e uscire dalla logica del commissariamento””

Verso Venezia 2012. Un percorso partecipato per la terza Conferenza Internazionale sulla Decrescita.

Niente sprint. Si parte lenti, lentissimi. Non a caso, il logo sarà quello di una lumaca sorridente. In fondo, stiamo parlando di decrescita (felice) e non di olimpiadi. Niente “citius, altius, fortius” ma piuttosto, come scriveva Alex Langer, “lentius, profundius, soavius”. Il che non significa prendersela comoda o dedicarsi al beato ozio. Al contrario. C’è tanto, tantissimo da fare per portare Venezia – e la sua laguna – all’appuntamento con la terza international conference of Degrowth for ecological sustainability, la terza conferenza internazionale sulla decrescita per la sostenibilità ecologica che, dopo Parigi nel 2008 e Barcellona nel 2010, si svolgerà proprio nella Città dei Dogi tra il 12 e il 23 settembre del 2012. Leggi tutto “Verso Venezia 2012. Un percorso partecipato per la terza Conferenza Internazionale sulla Decrescita.”

“Qui, come in Val di Susa, sono in gioco democrazia e beni comuni” di Beppe Caccia

Partecipando alle manifestazioni in Val di Susa contro il progetto del TAV ho compiuto, come si suol dire, meno della metà del mio dovere.

Certo, ho raccolto l’appello degli amministratori pubblici della Valle, gli oltre cinquanta tra Sindaci dei comuni, presidente e assessori della Comunità montana, che aprivano il corteo di domenica scorsa e avevano invitato “colleghi” di tutta Italia ad essere presenti in loro appoggio.

Ma non si è trattato di semplice, per quanto doverosa, solidarietà con chi (e sono la stragrande maggioranza dei cittadini e degli amministratori della Valsusa) sta spiegando, da vent’anni a questa parte e con competenza ben maggiore di quei politici che blaterano di “modernità”, che è inutile spendere oltre venti miliardi di euro di soldi di tutti (europei e italiani, quindi anche dei cittadini veneziani) per un progetto inutile, che rischia di compromettere definitivamente un ambiente montano già ferito e la salute dei suoi abitanti.

Leggi tutto ““Qui, come in Val di Susa, sono in gioco democrazia e beni comuni” di Beppe Caccia”